50 Sfumature di InstagramBlogInfluencer Marketing

Come ottenere un feed omogeneo ed efficace su Instagram

Come ottenere un feed omogeneo su instagram

Se è vero che l’abito non fa il monaco, è altrettanto risaputo che l’occhio voglia la sua parte.
Quando qualcuno si imbatte nel nostro profilo Instagram è importante dare una buona impressione sin da subito, perchè dovrebbe scegliere di seguire proprio noi?
Deve essere chiara, infatti, la nostra identità, il nostro stile e il valore che possiamo apportare loro.

A colpo d’occhio il feed è una delle prime cose che un utente guarda. La qualità dei nostri contenuti e la loro coerenza sono alla base di un profilo Instagram efficace.

Come ottenere un profilo Instagram omogeneo

Ti è mai capitato di vedere quelle gallery omogenee, super ordinate e curate su Instagram? Quante volte hai provato a raggiungere un risultato simile a quello di un’altra persona?

Lascia che oggi ti sfati alcuni miti e ti chiarisca le idee a riguardo, dandoti dei piccoli suggerimenti per ottenere un “Instagram feed” più omogeneo proprio come hai sempre sognato.

Innanzitutto, cosa si intende per profilo Instagram omogeneo?

Un feed si definisce omogeneo quando nell’insieme risulta equilibrato, armonico e piacevole.

Presupposti per un feed omogeneo

So che sto per dire cose apparentemente scontate ma non smetterò mai di ripetere che i presupposti per ottenere un feed omogeneo ed efficace prescindono dagli strumenti o dalle regole tu possa decidere di utilizzare e seguire.

  1. Il primo presupposto per ottenere un feed omogeneo è avere una minima passione verso la realizzazione di foto, grafiche o video;
  2. Gli strumenti che usi per creare i tuoi contenuti sono importanti ma non sono tutto (basta anche un buono smarthphone);
  3. Gusto. Scontato? Io non credo, avere gusto e occhio critico in questo caso è indispensabile;
  4. Pazienza e dedizione. Se decidi di curare il tuo profilo Instagram devi essere disposto ad applicarti, informarti, studiare e dedicare tempo (ne serve più di quanto tu possa immaginare se vuoi fare le cose per bene);
  5. Personalità. Apparire, inseguire le mode ed emulare gli altri ti permetterà di raggiungere un feed omogeneo magari ma non di certo efficace. Avere una forte identità che sia unica e riconoscibile fa la differenza.

Premessa fatta, passiamo agli elementi che conferiscono armonia ad un feed.

Tematica del profilo

Ebbene sì, la coerenza del tema scelto può favorire l’omogeneità (es. feed di cibo, outfit, viaggi).

In generale, però, oltre alla bellezza estetica del feed è importante che possa comunicare qualcosa.
I contenuti hanno il potere di far capire “chi sei” sia nel loro complesso che presi singolarmente.

Ad esempio un feed che tratta ogni tipologia di argomento senza un filo conduttore cosa ti comunica?
A me genera confusione, non mi è subito chiaro il valore che possa apportarmi, diventando di fatto poco armonico.

La scelta del tema, quindi, ti aiuta non solo a rendere il feed più omogeneo ma rafforza la tua identità avvicinandoti alla nicchia corretta.

Ti faccio alcuni esempi:

Ci tengo a precisare che ogni caso è a sè.

Essere monotematici non vuol dire dover fare solo foto a persone, paesaggi o solo a prodotti per la cura del corpo.

In ogni tematica è possibile, con un po’ di creatività e personalità, differenziarsi e variare.

Palette di colori

Scegliere una palette (che non deve essere necessariamente monocromatica) aiuta a garantire al feed ordine e armonia. E, proprio come per il tema, fornisce un’idea più chiara della tua personalità.

Ma cos’è una palette di colori?

Un feed è in palette quando rispetta una gamma di colori (a nostra scelta) secondo una logica.

Possiamo scegliere se rispettare i colori di una determinata stagione o, a prescindere, scegliere di utilizzare le nostre tonalità preferite a seconda di ciò che siamo soliti scattare, del modo in cui siamo soliti vestire e via discorrendo.

Possiamo scegliere di avere una gallery tutta rosa o completamente bianca, dai toni neutri o dai toni scuri, colori accesi o colori spenti.

È necessario, però, che tu faccia questa scelta tenendo presente la tematica del tuo profilo.

Se ad esempio hai un feed che mostra le foto dei tuoi viaggi, non sarà il caso di puntare su una palette monocromatica, bensì è opportuno sceglierla anche a seconda della destinazione.

Di seguito ti lascio alcuni esempi:

Puoi, tuttavia, decidere di variare la tua palette di colori a seconda del mood, della stagione o del posto in cui ti trovi.

Ti mostro tre diverse fasi di uno stesso profilo:

Editing delle foto: il Preset

È o non è il famoso “Preset”, detto comunemente “filtro”, a garantire omogeneità ad una galleria?

L’argomento in questione è abbastanza delicato in quanto quasi tutti credono che basti applicare un filtro per ottenere una foto originale e con un suo stile ben delineato. 

Sappi, però, che non è assolutamente così, è, invece, il modo in cui il preset viene personalizzato a dare unicità alla foto.

Esso, infatti, è solo un punto di partenza.

La pazienza e la creatività sono le chiavi di un editing ben fatto.
Il segreto per riuscire ad avere una galleria davvero omogenea sta nel capire come dare alle foto, con l’aiuto di un preset, sempre uno stesso grado di saturazione, esposizione, tonalità dei colori, contrasto, bilanciamento del bianco, ecc.

Un preset altro non è che una serie di modifiche dei parametri come la luminosità, il contrasto, le ombre ecc… salvate in un unico file che è possibile applicare a tutte le foto che vogliamo tramite un semplice click.

Adesso ti mostrerò come, a parità di condizioni (cosa rara: stesse foto, stesso ordine, stesso abbigliamento ecc…), due persone possano ottenere un feed diverso applicando il medesimo preset già solo grazie al proprio gusto.

La post produzione delle fotografie aiuta lo scatto a trasmettere meglio ciò che il “fotografo” stesso ha catturato e/o immaginato.

Ecco, perchè, è importante per ottenere un feed omogeneo.

Nel prossimo articolo ti spiegherò come puoi creare o trovare preset gratuitamente.

Luce e orari dei tuoi scatti

Tra i fattori che possono influenzare l’omogeneità di una gallery devi prestare attenzione a piccoli dettagli fotografici come la luce e gli orari in cui scatti.

L’orario in cui si è soliti scattare crea di base una luce differente, per cui le foto potranno risultare più calde o potranno avere più ombre.

Infatti se, ad esempio, realizzi una foto al mare, avrà effetti diversi se scattata al tramonto oppure in pieno giorno.

Essere creativi è la chiave della differenziazione

Uno stesso tema o una stessa tipologia di foto può differenziarsi a seconda del fattore “creatività”. Ti faccio due esempi pratici:

Differenziazione mediante editing

Basta un modo particolare di editare gli scatti, un fattore costante, un segno distintivo ed ecco che il tuo feed diventa unico.

Segno distintivo: glitter

Differenziazione mediante elemento

In questo caso, questa ragazza ha deciso di utilizzare in ogni suo scatto un palloncino rosa cosa che, se capiti sul suo profilo, non puoi non notare.

Un elemento semplice che cattura la tua attenzione e insinua nella tua mente un ricordo.

Segno distintivo: palloncino

Tipologia di foto

La tipologia di foto che scatti, che siano foto realizzate in casa, in città, in campagna, flatlay, ritratti ecc… influiscono a rendere una gallery diversa dall’altra.

E non solo, anche una stessa tematica può essere trattata in modo diverso.

Puoi ad esempio parlare della tematica food decidendo di realizzare solo flatlay oppure mostrando te stesso mentre mangi e sei seduto a tavola.

Il mix di tipologie di foto e l’ordine in cui le disponi aiutano a differenziare una gallery.

Come organizzare un feed

Per organizzare il tuo feed puoi scaricare delle app che ti aiuteranno a farlo, scegli quella che preferisci:

In questo modo potrai visualizzare il tuo profilo attuale e caricare foto inedite che intendi pubblicare per vedere come possono risultare una accanto all’altra e per evitare di accorgertene troppo tardi, rischiando di dover archiviare il post.

Per organizzare un feed devi tenere presente una piccola regola:

È importante creare un’alternanza armonica di foto per genere, ad esempio alternare foto di ritratti/foto di macro a foto di paesaggi/foto d’insieme, o semplicemente alternare i colori della tua palette.

Tieni presente che esistono diverse tipologie di feed, ti basterà pianificare i tuoi scatti e organizzarli tramite queste app per ottenere risultati simili a quelli che ti mostro:

Ti spiegherò l’organizzazione di un feed in modo più approfondito più avanti perchè è un argomento che ha bisogno di molta attenzione e di tanti esempi.

Conclusioni

Spero di non averti bombardato di informazioni ma, soprattutto, spero di averti chiarito alcuni dubbi.

Non è semplice spiegare tutto ciò che riguarda l’omogeneità di una gallery in un unico post, è per questo che ne seguiranno altri.

Nel frattempo, prima di cominciare, è necessario che tu osservi molto, sperimenti e ti informi costantemente. Piano piano, con costanza e pazienza, potrai ottenere un feed omogeneo ed efficace proprio come desideri.

Se ti è piaciuto il post o hai suggerimenti da darmi, lascia un commento qui sotto.
Puoi anche aiutarmi a scegliere gli argomenti di approfondimento dei prossimi post.

Federicarena

8 Comments

Leave a Comment